Salviamo le api ♥️ Salviamo il pianeta

carta con semi
Orto e giardino

Carta con semi, cos’è e dove acquistarla

Avete mai sentito parlare della carta con semi, conosciuta anche come carta piantabile? A prima vista potrebbe apparire come un foglio di carta apparentemente normale, ma – come ci suggerisce il nome – essa è molto di più.

Da essa possiamo ottenere bellissime piantine con fiori, ma anche avere l’opportunità di fare qualcosa per l’ambiente in cui viviamo e quindi dare il nostro contributo per salvaguardarlo. Desiderosi di saperne di più?

Cos’è la carta con semi?

La carta con semi è 100% naturale, non contiene né adesivi né sostanze potenzialmente dannose. Essa viene realizzata tramite una fibra naturale e la sua particolarità sta nella sua composizione: contiene infatti tantissimi piccoli semi, fino a qualche centinaia! I semi, in base alla loro tipologia e alla stagione, germogliano generando piante, fiori e orticole.

Come utilizzare la carta piantabile?

Utilizzare la carta riciclata con semi non è così complesso come si possa immaginare. Anche se non avete il pollice verde, basterà seguire alcuni semplici accorgimenti per piantare i semi e far crescere la vostra pianta.

  • Innanzitutto, per far staccare i semi e riattivarli, bisognerà lasciare la carta in ammollo in acqua per circa 24 ore.
  • Poi bisogna tagliarla a piccoli pezzi per poi piantarla in un vaso con uno strato di terra alto 1 centimetro.
  • Per far spuntare i germogli sarà necessario posizionare il vaso sul davanzale di una finestra e bagnarlo ogni giorno.
  • Successivamente bisogna spostare il vaso all’esterno e annaffiare la pianta continuamente.

È bene sapere, però, che ci sono alcuni fattori che influenzano il processo di germinazione della pianta. Il primo fra tutti è l’acqua: il processo non può avvenire se il livello di acqua si trova al di sotto del 40-60%.

Poi abbiamo la temperatura: generalmente i livelli ottimali non superano i 30°C. Poi anche l’ossigeno: il terreno deve avere un buon livello di permeabilità per consentire un buon assorbimento d’ossigeno e l’eliminazione dell’anidride carbonica.

Infine la luce: per alcune piante da frutto la luce non fa altro che stimolare la germinazione, con altre invece si può ottenere l’effetto contrario. Inoltre, per ottenere risultati migliori, la carta con semi piantabile deve essere piantata entro e non oltre un anno.

Dalla carta con semi nascono i fiori…

La carta con semi, chiamata anche carta piantabile, permette di far germogliare vari fiori, come la camomilla, la margherita e il papavero; ma anche piante aromatiche come il basilico, la lavanda, la menta selvatica, l’origano, il peperoncino e il pomodoro.

Quando la carta piantabile viene bagnata e piantata nel terreno, avviene la germinazione e, con essa, la carta produce compost. Il risultato è la nascita di nuove piante e fiori, senza alcun tipo di spreco. Ed ecco che ogni qualvolta si sceglie di questo tipo di carta, la si può interrare invece che cestinarla, permettendo alla natura di rinascere e rifiorire.

Dove acquistare la carta con semi?

Scegliere la carta con semi significa dare importanza e valore a ogni singola componente dei prodotti che acquistiamo o regaliamo. Questa speciale carta, 100% biodegradabile, rappresenta una perfetta scelta ecologica che ci dà l’occasione per creare biglietti di auguri e inviti di nozze, ma anche per confezionare regali e bomboniere.

Dato il suo utilizzo, le aziende che la producono non utilizzano stampa laser poiché la crescita del seme e la sua successiva germinazione ne potrebbe essere influenzata. Sono diverse le aziende che producono la carta piantabile con semi, sul web si trovano vari siti e-commerce che la trattano e la vendono. Possiamo trovare varie idee su come confezionare gli oggetti e imbustarli, istruzioni su come utilizzare la carta e piantare i semi.

Carta piantabile, come farla in casa

Preparare la carta piantabile in casa è facile e divertente. Innanzitutto, avrai bisogno di carta riciclata o stracci di cotone. Trita la carta o gli stracci in piccoli pezzi e mettili in una pentola con acqua.

Fai bollire il tutto fino a quando diventa una poltiglia. Aggiungi semi di fiori o piante nella poltiglia e mescola bene. Stendi la miscela su un telo e lasciala asciugare completamente.

Una volta asciutta, avrai la tua carta piantabile pronta per essere utilizzata per inviare messaggi speciali che possono essere piantati per crescere in piante e fiori.

Offerta Speciale Autunno
🍂 2024 🍂
Sconto 10%
Sul vasetto di tutte le bomboniere Salva le Api