Salviamo le api ♥️ Salviamo il pianeta

Coltivazione zafferano
Orto e giardino

Coltivazione zafferano, un’opportunità per i giovani agricoltori

La coltivazione zafferano, al giorno d’oggi, rappresenta un’attività davvero entusiasmante per i giovanissimi, sia da un punto di vista economico, poiché si tratta di una spezia molto preziosa e ricercata, sia perché, anche da un punto di vista personale, essa può risultare piuttosto soddisfacente.

Per non parlare del fatto che, da un punto di vista prettamente visivo, i fiori dello zafferano vivacizzano e rallegrano intere distese di campi. Considerate tutte queste ragioni, sono tanti i giovani agricoltori che hanno orientato in tale direzione la loro attività.

Coltivazione zafferano: quello che c’è da sapere per iniziare

La coltivazione zafferano prevede diversi passaggi, che partono dall’acquisto dei bulbi fino al raccolto finale, da seguire accuratamente per far sì che la spezia sia di altissima qualità e che l’attività abbia successo. Lo zafferano si caratterizza per essere una pianta “versatile”, si adatta infatti ad essere coltivata in terreni differenti e in presenza di vari climi.

Nello specifico, la latitudine dell’Italia, così come quella di altri Paesi del Mediterraneo e dell’Asia, è perfettamente adatta alla coltivazione della pianta. Chiunque potrebbe coltivare zafferano se lo volesse, solo che talvolta intraprendere questa attività potrebbe rivelarsi molto complesso. Basti pensare che produrre una piccolissima quantità di stammi necessità di tanto lavoro.

Coltivazione zafferano: le diverse fasi

Per avviare la coltivazione zafferano è necessario intanto scegliere il terreno. Sarebbe preferibile scegliere un terreno in cui non ci sono state coltivazioni precedenti, successivamente si pensa a drenarlo senza inumidirlo troppo. Prima di piantare i bulbi, circa 2 mesi e mezzo prima, si precede con la concimazione, utilizzando letame vecchio o compost.

Sempre in questa fase, si consiglia di rimuovere le erbacce dal terreno e mantenerlo pulito il più possibile. Per ottenere una buona produzione di zafferano è consigliata la piantagione di bulbi Crocus sativus tra luglio e ottobre, caratterizzati da un coltivazione che aumenterà di anno in anno.

Già in autunno inoltrato i bulbi più grandi cominciano a fiorire e sono pronti per essere raccolti. In questa fase inizia il processo di sfioritura, cioè la rimozione dei pistilli dal fiore per passare alla successiva essiccazione. I fili di zafferano vanno conservati all’interno di contenitori ermetici, come scatole di latta o barattoli di vetro, in un luogo asciutto e fresco, preferibilmente al buio.

Dopo 4 settimane, lo zafferano sarà già pronto ad essere consumato, per poi essere conservato senza perdere le sue caratteristiche anche per diversi anni.

Coltivazione zafferano: tutti i vantaggi

I ricavi ottenibili dalla coltivazione zafferano sono molto promettenti, questo perché il processo di lavorazione è dispendioso. Lo zafferano si caratterizza per un colore vivace e un’aroma intenso, bastano pochissimi grammi per impreziosire il gusto di ricotti e varie prelibatezze culinarie, anche perché il prezzo al grammo è molto esiguo.

Tra l’altro lo zafferano è una spezia caratterizzata dalle straordinarie proprietà antiossidanti. Produce dei benefici sul sistema nervoso e dei cambi d’umore, aiuta e libera le vie respiratorie, ha un’azione anti-infiammatoria e, grazie alla presenza della vitamina A, è ottimo per la vista.

Lo zafferano può arrivare a costare fino a 40 euro al grammo e oltre, ma considerando tutto quello che abbiamo detto prima, il prezzo non dovrebbe stupire. È chiaro che per avere dei ricavi importanti, bisogna essere bravi a gestire i costi.

Ogni giovane agricoltore deve pensare a conoscere bene tutte le caratteristiche della spezia, saper sfruttare i sistema di ecosostenibilità e fissare il prezzo più giusto considerando tutte le risorse impiegate, in termini materiali e produttivi. La coltivazione zafferano viene intesa come un business imprenditoriale a tutti gli effetti, da gestire pianificando i costi e ipotizzando i ricavi.

Vuoi scoprire di più sul mondo dei giovani agricoltori?

Offerta Speciale Autunno
🍂 2024 🍂
Sconto 10%
Sul vasetto di tutte le bomboniere Salva le Api