Salviamo le api ♥️ Salviamo il pianeta

Green gym
Miele e benessere

Green gym, cos’è e dove praticarla

Mantenersi in forma non rappresenta soltanto la voglia di dimagrire o tonificare il proprio corpo, ma anche e soprattutto avere cura del proprio benessere psico-fisico e della propria salute; il green gym ci viene incontro in questa direzione. Ma fra i ritmi frenetici delle vita quotidiana e, talvolta, il poco tempo a disposizione c’è chi ha difficoltà a riservare il giusto tempo alla cura di sé o alla svolgimento dell’attività fisica.

E allora perché non conciliare lo sport con altro? E come si può fare? In questo ci viene in aiuto il Green gym, la pratica che coniuga alla perfezione fitness e natura. La conoscete? Curiosi di scoprirne di più?

Cos’è la green gym?

Per green gym si intende la pratica che concilia lo sport con tutte quelle attività che hanno a che fare con la natura, prima fra tutte il giardinaggio, ma anche l’apicoltura non è da meno. In questo modo è possibile muoversi, mantenersi in forma facendo qualcosa di davvero molto utile. Ed è così che si può unire l’utile al dilettevole!

Dedicare parte del proprio tempo alla cura e salvaguardia dell’ambiente in cui si vede, specialmente se si ha un orto o un giardino, permette di produrre dei benefici per sé stessi e anche per gli altri. Negli anni si è rivelata una validissima alternativa allo sport inteso in maniera tradizionale e consueta, è un’attività che dà moltissime soddisfazioni a tutti coloro che amano stare all’aria aperta riscoprendo la bellezza della natura e il contatto diretto con essa.

Com’è nata la green gym?

La green gym è nata e si è sviluppata circa 50 anni fa in Gran Bretagna, grazie all’impegno dell’associazione di volontariato British Trust For Conservation Volunteers. L’intento dell’associazione era quello di sistemare le aree verdi urbane e di riportarle a nuovo.

L’attività è nata come un modo per migliorare il decoro cittadino, ma ben presto si capii che oltre all’interesse collettivo, ogni singolo cittadino ne poteva trarre dei vantaggi personali. La green gym è oggi praticata da migliaia di persone tramite l’aiuto e il supporto di professionisti, prendendo piede anche in Italia.

La prima ad organizzare corsi di green gym negli orti e nei giardini è stata la Toscana, ponendosi come apripista ed esempio anche per altre regioni italiane.

Cosa significa praticare la green gym?

Se volete avvicinarvi alla green gym è bene capire in che cosa consiste tale pratica. Così come in palestra si utilizzano gli attrezzi e i pesi, anche nel green gym non si può fare affidamento solo sul proprio corpo potando le piante e zappando il terreno, bensì si utilizzano anche tutti quei macchinari che permettono si svolgere l’attività al meglio.

Innanzitutto è importante considerarla come un’attività sportiva a tutti gli effetti, per cui si inizia sempre dal riscaldamento per preparare i muscoli allo sforzo fisico ed evitare di farsi male. Si continua con la conoscenza degli attrezzi per imparare ad utilizzarli. Al termine dell’attività si procede con i classici esercizi di defaticamento muscolare.

Tutti i benefici della green gym

Come abbiamo anticipato nelle righe precedenti, la green gym permette di svolgere un’intensa attività fisica all’aria aperta. Ma le potenzialità di questa attività vanno ben oltre i benefici fisici che può ottenere il corpo, esattamente come ha dimostrato una ricerca condotta dall’Oxford Brookes University, si parla proprio di benessere psichico a 360°.

Da un punto di vista prettamente fisico, si rafforzano tutti i muscoli del corpo poiché si lavora sia la parte superiore che quella inferiore. Proprio come tutte le attività di cardio, si briciano molte calorie e si migliora la circolazione sanguigna e il respiro. A livello relazionale si sta con gli altri e si interagisce con loro, godendo dei benefici di stare all’aria aperta.

Offerta Speciale Autunno
🍂 2024 🍂
Sconto 10%
Sul vasetto di tutte le bomboniere Salva le Api